Genesi di un progetto in cui crediamo: Glocal

Copertina Glocal

Sul nostro territorio si trovano a convivere tante realtà diverse. I campi di pomodoro, un centro storico ricco di arte e cultura, aziende meccatroniche che esportano in tutto il mondo e imprenditori di lungo corso. Valli mozzafiato, un patrimonio culinario che forse solo le razdore lo conoscono tutto, il mondo universitario e tanti giovani con idee brillanti. E ancora, un polo logistico che sta esplodendo, progetti di innovazione sociale che partono dal basso e modi di lavorare sempre nuovi.

Di fronte a questo quadro, ci siamo posti una domanda: perché non raccontare le tante e diverse realtà del nostro ricco territorio?
Sarebbe fantastico se tutti, a Piacenza, conoscessero le imprese, le startup, le nuove opportunità che la città offre, sia per valorizzare il territorio che per fare rete tra le stesse.

Sì, sarebbe proprio bello. E se fossimo noi a farlo?

Così è iniziato un progetto che ha cambiato più volte nome pur mantenendo lo stesso obiettivo. E il nome, alla fine, l’abbiamo deciso grazie a un contest online.

visual del contest "Il titolo perfetto" per Glocal

GLOCAL è il risultato. Abbiamo scelto questo titolo tra tutte le proposte – ne sono arrivate di pazzesche! – perché questo neologismo unisce la dimensione locale e globale, come sta avvenendo sempre di più nella nostra città. Impiegheremo il titolo Glocal per tutto il progetto editoriale: sarà sulla rivista cartacea, distribuita gratuitamente, sul sito www.g-local.it (già online!) e sulla pagina Facebook.

La rivista conta niente meno che 60 pagine. Dico, SESSANTA PAGINE. Ne abbiamo trovate davvero tante di cose da dire e storie di impresa da raccontare! Molti amici, vecchi e nuovi, di Coopworking hanno risposto alla nostra chiamata a collaborare perché credono nel progetto Glocal e noi ne siamo onorati. Così non è stato difficile raccogliere tanti contributi. Approfittiamo per ringraziare tutti anche qui!

Ora che Glocal è completa, siamo alla resa dei conti, al momento in cui la rivista uscirà.
Siamo un po’ emozionati.

È stato un lavoro lungo che ha coinvolto molti di noi, alcuni anche fino ad orari improbabili della notte. Di sicuro abbiamo consumato un po’ di più le nostre tastiere, bisogna però ammettere che è stato divertente lavorarci: crediamo in questo progetto e speriamo possa andare avanti oltre al numero Zero.

Le copie di Glocal saranno distribuite gratuitamente a molte aziende e in punti chiave della città che vi invitiamo a scoprire.
Nel frattempo date un’occhiata al sito e fateci sapere che ne pensate!


Logo glocal
Glocal è un progetto editoriale per raccontare storie di impresa e innovazione a Piacenza. Realizzato con il contributo della Camera di Commercio di Piacenza.

Vuoi supportare il progetto? Contattaci per scoprire come collaborare.

Posted on 30 novembre 2018 in Coworking

Back to Top