il lavoro del futuro.

Manca ormai poco alla fine degli esami di Maturità.

Anche quest’anno, come tutti gli anni, stanno per uscire dalle scuole superiori nuovi ragazzi pronti a buttarsi nel mondo del lavoro o dell’Università.

Molti avranno già le idee chiare sul futuro, ma altrettanti staranno ancora guardando al futuro sconsolati chiedendosi:

“Voglio andare all’Università?”

“Quale fa per me?”

“ Meglio economia o giurisprudenza?”

Ecco perché Coopworking propone ai giovani piacentini indecisi una classifica di tutte le tipologie di lavoro del futuro:

 

–          Architetti digitali.

Creeranno riproduzioni virtuali degli edifici in modo da offrire ai clienti una visione più realistica di ciò che acquisteranno.

 

–          Minatori spaziali.

Il lavoro del minatore rimarrà uguale ma verrà effettuato su asteroidi, comete,ecc… in modo da recuperare le risorse che mancheranno sulla terra.

 

–          Costruttori di parti del corpo.

Il scienza è in progresso notevole, quindi questi “medici” creeranno delle protesi fatte con materiali vivi in modo da poter aiutare soldati, sportivi e malati.

 

–          Sviluppatori di avatar.

Con gli ologrammi che diventano sempre più comuni, diventa necessario poter affidare a un esperto la cura della propria immagine virtuale e chi lo sa se un giorno si vivrà esattamente come nel famoso film “Surrogates”.

 

–          Guardiani della privacy.

Le guardie di internet che serviranno a proteggere i dati informatici personali e perché no magari in grado si cancellare ciò che sembra incancellabile.

 

Mmm… forse sono ancora un po troppo astratte per essere considerate attuali.

 

Allora vi proponiamo un elenco di mansioni più richieste al giorno d’oggi:

 

–          Addetto alle vendite,

–          Fabbro,

–          Ingegnere,

–          Personale servizi turistici,

–          Specialista in scienze giuridiche (avvocato, giudice ecc…),

–          Specialista in educazione/formazione,

–          Tecnico finanziario,

–          Personale Servizi Sanitari,

–          Addetto alle pulizie.

 

La scelta di cosa fare nella vita sta a voi cari maturandi di Piacenza in bocca al lupo da Coopworking.

Posted on 18 giugno 2015 in Stampa

Back to Top