I colloqui di lavoro e la comunicazione

Esiste un metodo corretto per sostenere i colloqui di lavoro??

Certamente no ad ogni situazione una reazione, Ci sono però dei dettagli da non sottovalutare per fare una buona impressione.

Coopworking vi dà qualche consiglio per non fare brutta figura.

Quando ci si trova a dover affrontare dei colloqui di lavoro ci si prepara generalmente provando davanti allo specchio le risposte alle domande che sono prevedibili in modo da essere il più sicuri possibile e non risultare agitati.

Ma quando si arriva a tu per tu con il nostro esaminatore l’ansia può prendere il sopravvento.

Si cerca il più possibile di nascondere l’emozione, ma il nostro corpo comunica senza che noi ce ne rendiamo conto.

 

 

La comunicazione VERBALE è costituita dai suoni e dalle parole ed incide solo per il 10% sul risultato finale, questo perché il linguaggio può contenere degli errori grammaticali o di sintassi o semplicemente potrebbe essere non compreso dall’interlocutore.

Per risolvere questo inconveniente è sempre bene non lasciare tutto all’improvvisazione ed avere ben in mente i concetti che si vogliono esprimere.

 

 

La comunicazione PARAVERBALE invece è legata al modo in cui le parole sono emesse ossia: Tono, Volume, Timbro, Cadenza ecc..

Queste caratteristiche sono essenziali per richiamare l’attenzione al discorso, per questo è bene evitare di tenere:

–          Una voce monotona

–          Un volume costante

–          Una cadenza eccessiva

–          Troppe pause

 

 

La comunicazione NON VERBALE è legata al linguaggio del corpo e quindi alla postura, ai gesti, ai movimenti del mittente.

Durante un colloquio è bene saper controllare il linguaggio del nostro corpo, quindi sono da evitare movimenti troppo eccessivi delle gambe, dei piedi e delle braccia.

La postura è importante è meglio sedersi eretti con la schiena leggermente posti verso il selezionatore perché indica sicurezza di sé ed interesse al discorso.

 

Cosa ne pensate?? Avete altri consigli da suggerirci?? Scriveteci

Posted on 26 agosto 2015 in Coworking, Stampa

Back to Top